Dossier dei luoghi dove ancora l’eternit ci avvelena.

Apro qui un piccolo e modesto dossier sui luoghi della città in cui ancora sono presenti strutture e materiali costruiti in eternit che sono estremamente cancerogeni e che però nessuno si preoccupa di eliminare e bonificare.

Prego tutti di volermi segnalare casi simili in città così che poi potremo fare una mappa dei luoghi dove sono presenti siti in eternit e segnalarli alla prefettura per poter fare intervenire le “Istituzioni”.

Il mio lavoro mi porta spesso in giro, e ogni giorno trovo casi particolari, che spesso sfuggono ai più.

Non voglio mettere alla gogna nessuno, sopratutto privati che spesso neanche si immaginano o sottovalutano il pericolo amianto.

Spesso si sente parlare del problema, ma si pensa che sia una cosa da limitare alle grandi aziende, o un problema delle istituzioni che devono intervenire nelle fabbriche ecc. ecc.

Invece l’amianto è diffusissimo e in ogni immobile ne è presente qualche manufatto.

L’eternit è pericoloso sopratutto se a contatto con l’aria. Sbriciolandosi in polvere finissima viene respirato e provoca il Mesotelioma pleurico.

Esempio di lastre ondulate in Eternit.

250px-wellasbestdach-233-3354_img.jpg

Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina di Wikipedia.

———–

Il primo caso che segnalo è in
Via Aretina, zona di Bellariva, Firenze.

Ecco le foto che trovate su Flickr da me pubblicate in formato più grande.

eternit_tj_doc_3.jpg

eternit_tj_doc_2.jpg

eternit_tj_doc_1.jpg

Credits: AndreaTj , 🙂

Annunci