You are currently browsing the category archive for the ‘convivenza’ category.

COMUNICATO STAMPA
Firenze, 24 Settembre 2008
DE ZORDO (UNALTRACITTÀ): «ADERISCO ALLA MANIFESTAZIONE DI SABATO CONTRO LE RIMOZIONI DELLE BICI»
Questo il testo dell’intervento di Ornella De Zordo, capogruppo di Unaltracittà/Unaltromondo:

«Parteciperò alla manifestazione organizzata da “Firenzeinbici” sabato mattina alle ore 10,30 in piazza dei Ciompi, sul luogo dell’ultima razzia di biciclette compiuta il 22 settembre dalla polizia municipale. In appoggio alle proteste dei ciclisti ho presentato una mozione in Consiglio Comunale, chiedendo la sospensione immediata dei blitz e delle rimozioni delle bici da parte della polizia muncipale fino a gennaio 2009, impegnando la Giunta a installare nuove rastrelliere in numero e tipologia adeguati nel territorio comunale. Ma la maggioranza ha preferito bocciare la mozione, per timore di rimettere in discussione il Regolamento di Cioni. Eppure è stata momentaneamente sospesa la norma del Regolamento che vieta di gettare a terra i mozziconi di sigaretta, in attesa che siano installati contenitori idonei nelle strade, mentre non si applica la stessa comprensione per i ciclisti che sono virtuosi per la loro mobilità ‘non-inquinante’ e che non possono parcheggiare nei posti consentiti, perchè le rastrelliere disponibili sono largamente insufficienti».
Pubblicità

Ieri c’è stata l’assemblea interessante che ha fatto seguito all’appello di Don Santoro e della comunità de “Le Piagge” di Firenze. Vedi qui il testo della Lettera.

Alla serata Don Santoro, proponeva di iniziare a costruire un percorso tra cittadini e tra religioni e non religiosi, tra uomini semplicemente, che vogliono scegliere la convivenza come elemento essenziale su cui progettare il futuro della città e del paese.

Condotto dalla paura, l’egoismo viene innalzato a prassi politica: le azioni politiche dovrebbero cercare il bene comune, per uscire insieme dalle difficoltà, invece inseguono solo il bene privato ed individuale, “insieme” non esiste! E in nome dell’individuo, solo e chiuso in se stesso, ogni giudizio diventa equidistante, si annega nel qualunquismo, appagati e rabboniti in una sonnolenza politica, religiosa e sociale, che toglie la voglia e il coraggio di pensare.

Chiedere a chi governa di esserne partecipe e consapevole.

L’invito era stato mandato a tutte le parrocchie fiorentine, che se non sbaglio sono circa 400 !!
Hanno risposto solo in 3, e non tutte positivamente.

Come si può pensare che ci sia lo spazio di aprire un dialogo sulla convivenza, sui diritti civili, se non abbiamo desiderio di dialogo tra di noi?

Ci sarà un prossimo incontro il 7 luglio, sempre al circolo Il Pozzo a Le Piagge, via Lombardia 1.
La data ipotetica è per il 22 luglio per un primo evento, e una vera marcia a Firenze a settembre, con partenza da Le Piagge fino al centro storico.

Per aggiornamenti sarà utilizzato il blog:
culturaaltra.blogspot.com/

Tj

Blog Stats

  • 98.431 hits
hit counters

hit counters

free blogger

Esprimente le vostre opinioni personali lasciando un commento al post che v'interessa...non vi preoccupate se dovete lasciare l'email ,rimane completamente anonima!

Passaparola

passaparola

a

V2-Day

"Meglio avere la propria mente occupata a comporre la soap opera della propria vita che sonnecchiare di fronte a quella di qualcun altro". Steven Johnson

orologio