You are currently browsing the monthly archive for febbraio 2008.

tjdoc_pt_bls_1_280208.jpg

Ieri sera si è tenuta la presentazione ufficiale dei buoni di solidarietà.

Erano presenti molte persone, alcune venute da Napoli, da Ferrara, noi da Firenze e Prato, ma anche molti commcercianti della zona.

Erano tutti interessati a capire di cosa si parava e come potevano funzionare le monete di solidarietà.

Per informazioni andate su : www.arcipelagotoscana.org

tjdoc_pt_bls_280208_4.jpg

tjdoc_pt_bls_280208_5.jpg

Ieri mattina avevo scoperto il video pubblicato su youtube, e lo avevo “embeddato” nel nostro blog, segnalandolo come importante, visto la prova di stupidità e rozzezza di un manager di un azienda che negli ultimi anni ha dato prova di totale mancanza di interesse nei confronti dei suoi clienti.

Il video, che appunto originariamente era su “youtube”, è stato rimosso probabilmente sotto pressioni, ma prontamente la rete ha dato esspressione alla libertà di informazione. Subito dopo molti avevano scaricato il video e lo ripubblicavano, senza poter dare spazio alla censura.

E’ stato inserito su Libero, su RepubblicaTV, e di nuovo su youtube!

Mi ero accorto infatti che dal mio blog non si vedeva più il video ed allora ho potuto embeddare un altro link.

L’aver scoperto il video presto ha fatto scattare in maniera incredibile il contatore delle visite e abbiamo avuto 1600 visite in un solo giorno, noi che siamo partiti da poco con questo progetto. Grazie a tutti di visitarci.

Tutta la blogosfera sta ridendo di Luca Luciani , responsabile domestic mobile services di Telecom Italia , per la sua performance ad una assemblea Telecom.

Luca Luciani ha pure commentato il nostro post.

Adesso mi arriva voce che è andato pure su “Striscia la notizia“!!

Ci dovremo aspettare domani le dimissioni del Luciani?

Ecco la trascrizione del testo del video:

Questo è il messaggio a cui tengo molto.
Perché ho la faccia incazzata ?
Ho la faccia incazzata perché respiro sfiducia , respiro aria da aspettativa , respiro quelle facce da senso critico , come quando uno vede una partita di pallone non ce la fa e tutti sono professori ; perché , perché la gente legge i giornali , vede il titolo , si rimbalza si crea dei grandi film che sono tutte cazzate!

.
Oggi non parlo di Alessandro , parlo di Napoleone. Napoleone a Waterloo , una pianura in Belgio , fece il suo capolavoro , tutti lo davano per fatto , cotto , per la supremazia degli avversari , c’aveva cinque grandissime nazioni contro , delle forze in campo . Però strategia , chiarezza delle idee , determinazione , forza , Napoleone fece il suo capolavoro a Waterloo.
Allora , le facce scettiche , le facce di … non servono a un cazzo . Questa è una delle aziende più belle che esiste al mondo. E allora , forte di questa convinzione, noi dobbiamo dimostrare che questo è un fatto. Piangersi addosso non serve assolutamente a niente.
E come nel momento duro , dagli spalti la gente ti dice ” ehhh la squadra non gira , non corrono ” , bene , correte di più , stringete i denti , prova di carattere. E allora dagli spalti vi applaudiranno perché voi andrete e segnerete. Come fece Napoleone a Waterloo

Evidente insufficenza di sintassi e la pochezza culturale (Napoleone fu sconfitto a Waterloo!!!).

Ecco un altro bell’esempio di amianto proprio in mezzo alle case.

Siamo in un interno di Via Puccinotti, dove dei garage sono coperti da Eternit in ondulato, il più classico e venduto manufatto in amianto.

dossier2_1_eternit.jpg

dossier2_2_eternit1.jpg

Dal blog di un gruppo di “simpatizzanti politici della libertà”, scorgo la news di raccolta firme che verrà fatta in piazza nei prossimi giorni.

Le domande mirano a sfruttare le paure degli elettori che verranno confusi e demagogicamente illusi.

Proprio il partito del più attivo promotore delle Leggi ad personam che riducono e sminuiscono il lavoro della giustizia nei confronti dei delinquenti, viene l’appello ad una nuova riforma che dia più garanzia di sicurezza ai cittadini. Ma come mi domando io: prima si allegeriscono e impoveriscono le leggi, e poi dopo che le varie prescrizioni hanno messo in salvo tutti gli “amici del partitino”, si chiede nuove maggiori garanzie!?

C’è da credergli?

Ecco quà il testo dei quesiti dal blog dei giovani della libertà:

Ecco il questionario nei gazebo l’1 e 2 marzo

Ecco un’anticipazione del questionario che verrà presentato nei gazebo organizzati dal Popolo della Libertà per i giorni 1 e 2 marzo.

Gazebo PDL

Ridare sicurezza alle nostre città

  1. Prevenzione dei reati. Diffusione della presenza dei Poliziotti e dei Carabinieri di quartiere.
  2. Nuovi fondi per le forze dell’ordine, per l’equipaggiamento e per i mezzi in loro dotazione.
  3. Rafforzamento del contrasto all’immigrazione clandestina e lotta contro i trafficanti di esseri umani.
  4. Certezza della pena senza sconti per i condannati con sentenza definitiva pericolosi per gli altri.
  5. Costruzione di nuove carceri e apertura delle strutture penitenziarie già realizzate ma non ancora attive.

Dare più forza alla famiglia

  1. Abolizione totale dell’ICI sulla prima casa.
  2. “Bonus bebè” per ogni nuovo figlio naturale, in affido o adottato.
  3. Quoziente familiare. Chi ha più figli deve pagare meno tasse.
  4. Deduzione delle spese per i figli disabili e per gli anziani a carico.
  5. Sostegno alle famiglie per una effettiva libertà di scelta tra scuola statale e scuola privata.

Creare sviluppo e nuovo lavoro

  1. Detassazione integrale degli straordinari.
  2. Detassazione graduale della 13ª mensilità.
  3. Obbligo di versamento dell’IVA solo dopo l’avvenuto incasso della fattura.
  4. Riduzione graduale dell’IVA sul turismo.
  5. Rilancio e completamento delle grandi opere: strade, autostrade, alta velocità, Ponte sullo Stretto ecc..

credits: blog giovani della libertà

Non per fare l’ambientalista estremo, ma credo che la nostra Amministrazione Comunale tenga alto l’impegno sulla “finta gestione del verde” tramite abbattimenti che non sono necessari ed impellenti, solo per giustificare la politica di abbattimenti di tantissimi alberi nella città dovuti ai cantieri di varia natura.

In questo momento, sono le 09:30 del mattino, stanno tagliando due bellissimi alberi, che forse iniziavano ad avere la malattia, ma che sicuramente non necessavano dell’abbattimento.

tjdoc_ce_alberi_1.jpgQuello che più mi preoccupa come sempre è che non ripianteranno gli alberi o metteranno dei fuscelli che moriranno presto.

Infatti sul lato opposto del Lungarno Cellini proprio 2 anni fà fu abbattuto 2 alberi simili ed adesso vi sono due bei posti auto!!

Mentre facevo le foto mi ha fermato quello della ditta, con barba da talebano e mi ha cercato di intimorire, impedendomi di finire il filmato mentre cadeva l’albero.

AndreaTj

Altre foto:

tjdoc_ce_alberi_4.jpg

tjdoc_ce_alberi_2.jpg

Blog Stats

  • 94,262 hits
hit counters

hit counters

free blogger

Esprimente le vostre opinioni personali lasciando un commento al post che v'interessa...non vi preoccupate se dovete lasciare l'email ,rimane completamente anonima!

Passaparola

passaparola

a

V2-Day

"Meglio avere la propria mente occupata a comporre la soap opera della propria vita che sonnecchiare di fronte a quella di qualcun altro". Steven Johnson

orologio